Salvatore e Stefano ieri sera erano in grande forma all’Ohibò di Milano.
Reduci da X-factor 11, da marzo ad oggi si sono esibiti live in tutta italia per presentare il loro ultimo lavoro, “Offbeat”, album di inediti uscito nel 2018 con INRI Torino. E quale miglior chiusura se non un’energica serata a Milano, all’Arci Ohibò, dove ogni sera c’è in programma qualcosa di diverso: nomi emergenti ma di livello che non deludono mai il proprio pubblico.

IMG_6175Sem&Sténn si sono dimostrati a loro agio sul palco. Oltre a portare la loro musica, nonostante il poco spazio, non è mancato l’elemento scenico che li contraddistingue ed a cui ci hanno abituati fin da subito, a partire dai costumi: entrambi in tuta bianca, maglietta corta, capelli arruffati, glitter sotto gli occhi, mascara e rossetto scuro. Stefano non ha smesso un attimo di saltare mentre Salvatore di ballare, un po’ in stile robot.
IMG_6249

Tra i due il feeling c’è e non poco (per chi non lo sapesse, oltre che coppia musicale, sono una coppia anche nella vita), ballano insieme, cantano guardandosi negli occhi e tenendosi abbracciati. Affascinante l’apertura: oltre alla batteria, sono due sedie avvolte nel fumo aperto a lato del palco, una di fronte all’altra, le stesse sedie del video “Baby Run”, feat. Manuel Agnelli.

IMG_6117

Verso la metà del concerto si esibiscono in una coreografia che si sviluppa a terra, rendendo impossibile distinguere i due corpi. I due non si nascondono, non nascondono l’amore che provano l’uno per l’altro, né la passione che li pervade nella vita privata come nel loro progetto musicale. Insomma, come già letto in giro per l’internet, “l’erotismo di Sem&Sténn” va contro ogni stereotipo.

IMG_6202

Il live è da subito coinvolgente, la voglia di salatare e ballare inizia con le prime note. Peccato che sia già la seconda volta all’Ohibò che noi di C.O.L.M.O. non possiamo davvero lasciarci andare alle danze perché la fotografa smarrisce il telefono. Questa volta è così sconvolta dalla coincidenza (appunto due volte, nello stesso posto, con la medesima dinamica) da fiondarsi al bar a rovistare sotto le casse d’acqua e sotto i freezer, in totale panico, tanto che non ci pensa nemmeno che potrei averglielo preso io per scherzo!
Non c’è niente da fare ormai per le nuove generazioni ed i loro telefoni!
Tornando a noi, il pubblico esplode con “The Fair”, primo inedito del duo e brano con cui si sono presentati alle selezioni di X-Factor. Non mancano “Let’s go to bed” dei The Cure né “The Dope” del caro Manson, cover che li ha resi famosi per essere stati i primi a portare un suo brano ad X-Factor – chissà se Marilyn li ha più retweettati come speravano?-.

IMG_6186

Insomma, Sem&Sténn sono davvero carismatici e scenici, si propongono nei loro live come nei loro video o sui social, dove hanno riscosso un grande successo. Coppia interessante e ancora tutta da scoprire che siamo sicuri ci riserverà grandi sorprese. Come difinirei lo show di Sem&Sténn? Ipnotico. Bello.
Reportage: Monica Petrocca

Foto: Gaia Schiavon

Un pensiero riguardo “Milano, Run to Me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...